aggiornamento e formazione del pubblico impiego, un grande futuro dietro le spalle

giugno 9, 2018 at 2:13 admin

Inadeguata ed anacronistica la formazione dei dipendenti pubblici. Così la descrivono gli esiti di una indagine su di un campione di dipendenti pubblici intervistati nel corso del Forum PA 2018. I quali in verità ritengono di possedere competenze superiori a quelle impiegate per svolgere le mansioni loro assegnate e soprattutto dichiarano di averle acquisite lungo processi di apprendimento autoformativo. Di diverso avviso si dicono invece imprese e cittadini, costretti ad intergire con il personale delle Pubbliche Amministrazioni denunciano molto spesso carenze gestionali ed organizzative ed evidenti deficit relazionali e di comunicazione. L'aggiornamento professionale è infatti ancora incentrato sugli aspetti normativi e procedurali mentre tutto quanto concerne l'acquisizione delle abilità manageriali, delle conoscenze linguistiche, delle indispensabili capacità relazionali e di comunicazione col pubblico che pure darebbero un impulso notevole alla modernizzazione della PA digitale, sono aspetti relegati in secondo piano che restano del tutto marginali nei piani di offerta formativa riservata ai dipendenti [fonte]

Posted in: attualità

Tags: , , , , , , , , , , ,

Sindacati unitari, altro che mancia, vogliamo 150 euro di aumenti salariali o sarà sciopero generale

ottobre 31, 2015 at 3:11 admin

Dopo 6 anni di paralisi totale, vogliamo un rinnovo dignitoso dei contratti pubblici che per noi significa un minimo di 150 euro d'incrementi salariali in media con produttività e riconoscimento professionale, altro che mancia ci vuole per rimettere in moto servizi alle famiglie ed alle imprese. E se il Governo non intendesse il messaggio, allora siamo pronti allo sciopero generale avvertono Cgil, Cisl e Uil. Per sei lunghi anni si è continuato a sottrarre risorse ai lavoratori ed agli investimenti spacciando la pratica come razionalizzazione della spesa. Non si tratta solo di garantire ai lavoratori pubblici retribuzioni adeguate, ma di tenere insieme la valorizzazione delle professionalità e il diritto dei cittadini a un’amministrazione pubblica sostenibile negli assetti, trasparente nell'uso delle risorse ed efficace nel dare risposte alle comunità...(fonte)

Posted in: attualità

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Docenti, dirigenti ed Ata Anief in sciopero il 13 novembre con Cobas ed Unicobas

ottobre 31, 2015 at 11:28 admin

 

Per scuola e pubblico impiego, questo novembre si annuncia caldo. Comincia l' Anief, il giovane sindacato che rivendica il ruolo professionale e non impiegatizio dei docenti, dei ricercatori e dei formatori. Si ritroveranno in piazza il 13 novembre 2015 docenti, dirigenti, educatori, Dsga, personale Ata, di ruolo e precari con Cobas e Unicobas contro le ingiustizie contenute sia nella Legge di riforma 107/2015, sia nella Legge di Stabilità 2016 che danneggiano ampie fette del personale, che impongono delle disposizioni inconciliabili con il mondo della scuola e della cultura in generale: la chiamata diretta del nuovo personale assunto, compresi gli oltre 100mila docenti e Ata che ogni anno chiedono trasferimento;  il merito professionale, che sulla base del comma 126 della Buona Scuola, riguarderà pochi lavoratori e che verrà gestito dal neonato comitato di valutazione sul quale il dirigente scolastico avrà comunque l’ultima parola decidendo anche l’entità dei compensi da assegnare; la mancata stabilizzazione di oltre 100mila docenti precari (magistrali, con Tfa, Pas, Scienze della formazione primaria, estero e altri ancora) tutti abilitati ma lasciati illegittimamente fuori dalle GaE; contro tutte quelle norme che pongono il personale precario su un piano minore rispetto ai colleghi di ruolo, confermata dall’assurda esclusione di tutti i supplenti (come degli Ata, degli educatori e dei dirigenti scolastici) dall’accesso al bonus di formazione da 500 euro. Insomma, a scioperare il 13 novembre è un sindacato giovane che pensa alla scuola come il luogo dove il merito sia la frequenza e non il profitto negli studi così come nelle professioni formative: alunni e professori promossi a prescindere verso il futuro...(fonte)

 

 

Posted in: scuola

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,