Uil rilancia, la PA è una macchina efficiente con organici ridotti all'osso, indispensabili assunzioni e nuovo CCNL 2019-21

giugno 10, 2018 at 11:24 admin

La PA italiana è tutto tranne che inefficiente, lo dicono i dati afferma Foccillo della Uil. Abbiamo organici ridotti all'osso, di gran lunga inferiori a Francia, Germania ed Inghilterra. I dati smentiscono anche il luogo comune dell'assenteismo, un ulteriore calo delle assenze per malattia del 10,6% si registra quest'anno. Al nuovo governo quindi la UIL fa sapere che per il suo rilancio sono essenziali lo sblocco del turn over e la stabilizzazione dei precari. Barbagallo si spinge oltre ed anticipa che già nei prossimi mesi sarà avviato il confronto col nuovo Governo verdeoro per discutere i rinnovi contrattuali 2018-2021 [fonte.1] - [fonte.2]

Posted in: attualità

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Incrementi salariali, coi rinnovi la miseria di 20 euro, a fregare gli Statali ancora una volta sarà l'Europa

agosto 21, 2016 at 1:20 admin

Si chiama Ipca, il nuovo indice dei prezzi al consumo armonizzato a livello europeo. L'intesa sul nuovo sistema di calcolo per gli incrementi contrattuali fu firmata tra Governo e sindacati otto anni fa, poi è intervenuta la crisi ed il blocco dei rinnovi contrattuali e non si è sentito più parlare di questo indice. La crescita sotto zero dei prezzi al consumo però determinata dalle politiche monetarie imposte dalla Germania sarà ancora una volta l'elemento determinate che fregherà gli Statali italiani nei prossimi rinnovi contrattuali. E' per questa ragione che il Governo tutto sommato si è reso disponibile a discutere al tavolo coi sindacati, il nuovo indice europeo Ipca che sarà applicato al calcolo degli incrementi infatti, viene incontro alle esigenze di bilancio molto più del vecchio Istat nazionale. La crescita sotto zero che da mesi si registra nei paesi dell'euro zona sulla quale vigila con fermezza il Tesoro tedesco col ministro Schauble, ha come risultato sul pubblico impiego italiano un incremento medio dei salari nei prossimi rinnovi dei contratti che si aggira intorno ai 20 euro circa per uno stanziamento complessivo massimo di 1,2 miliardi di euro molto distante dalle ingenue richieste sindacali...[fonte Sole24Ore]

Posted in: attualità

Tags: , , , , , , , , , , , ,